Tribuzio verde | solo

Rugbisti che hanno scelto di chiamarsi come quei veterani degli eserciti romani che, per essere sopravvissuti a molte campagne, proprio per l’onore già conquistato sul campo, meritavano di stare ‘in terza linea’.
Res rediit ad Triarios” era il loro motto: “non resta che affidarci ai Triari“, alla loro esperienza, alla loro solidità ed energia, sicuri che non cederanno mai.

Il nostro Club nasce nel 2007 da un gruppo di genitori di piccoli rugbysti ed ex giocatori che si sono posti l’obiettivo di costruire un Club in cui siano presenti tutte le categorie di giocatori dagli Under 6 agli over 60.
Un club in cui i veterani siano il punto di riferimento dei giovani, a sostegno della loro crescita e maturazione, e come custodi dei valori sportivi.

Ritrovarci assieme, costruire amicizie e contatti, nella visione di un rugby per tutti e come strumento di crescita e divertimento.
Impegnarci, nelle nostre possibilità, la società e i piccoli rugbisti a continuare al meglio questa avventura che si chiama rugby.

Abbiamo realizzato l’impresa di trasformare un campo da calcio in un campo da rugby, nell’ambito e in collaborazione con la Polisportiva Ostiense, a due passi dalla Basilica di S. Paolo.
Il più centrale campo da rugby in erba naturale di Roma.

Storia dei triari di Roma

Per chi ha superato i 35 anni, per gli ex giocatori, per i semplici curiosi che vogliono cercare di capire come ci si possa appassionare a un gioco così “strano” e con un pallone che rimbalza come vuole lui!